Filtra per argomento

Parole chiave

invia il tuo comunicato

Lomellina sempre più digitale: quattro Comuni attivano lo sportello online per la gestione delle pratiche edilizie

È in programma il 10 maggio 2019, alle ore 10.3,0 presso la Sala Polifunzionale "A.Savini" di Valle Lomellina (PV), l’incontro aperto ai cittadini per la presentazione del nuovo portale online che agevola gli interventi comunali e la gestione delle pratiche edilizie. Il servizio sarà presto attivo nei comuni di Breme, Castello d'Agogna, Semiana e Valle Lomellina

7 Maggio 2019 - Un nuovo servizio per chi lavora nel settore dell’edilizia e per tutti i cittadini. Nei comuni di Breme, Castello d'Agogna, Semiana e Valle Lomellina nasce lo Sportello Unico digitale per l’Edilizia che consentirà di gestire pratiche e interventi in modo completamente digitale, quindi con una maggiore velocità e comodità da parte di professionisti del settore e dei cittadini.

Progettato grazie alle più innovative tecnologie web, CPortal permette al professionista di inoltrare al Comune la documentazione edilizia in via digitale che sarà importata dal tecnico comunale grazie ad un software di gestione di ultima generazione.

Attraverso la rete, il Comune mette a disposizione la modulistica per la presentazione della pratica e la documentazione per l’accoglimento della domanda, oltre a garantire un iter di compilazione sicuro e completo.

Grazie a CPortal il Comune si attiene al rispetto delle normative relative all’amministrazione digitale, alla semplificazione e alla trasparenza amministrativa, così come indicato dalle ultime disposizioni del D.L. 90/2014, convertito con modificazioni dalla Legge 114/2014, tese ad accelerare sui servizi online e sul processo di digitalizzazione delle amministrazioni pubbliche. Secondo le nuove norme, i Comuni sono tenuti a elaborare un piano per la compilazione online di tutte le istanze da parte di cittadini, aziende e associazioni. In materia di trasparenza e semplificazione, le linee guida devono permettere il completamento della procedura, il tracciamento dell’istanza con individuazione del responsabile del procedimento e, ove applicabile, l’indicazione dei termini entro i quali il richiedente ha diritto a ottenere una risposta.

Oggi sono oltre 350 mila le pratiche edilizie presentate in modalità digitale con il sistema CPortal da parte di 33 mila professionisti sui front-office di oltre 300 comuni che utilizzano lo Sportello unico per l’edilizia. Il passaggio alla gestione digitale delle pratiche da parte di questi uffici è stato realizzato con tecnologie semplici da usare e con il nostro costante supporto. In base a queste esperienze, operative in tutta Italia, il ritorno in termini di risparmi economici e di tempo, per impiegati, professionisti e cittadini, è rilevante e vantaggioso”dice Ruggero Beretta – Ad di Starch.

www.starch.it

Para información
Mediamover
3402893068
info@mediamover.it
www.mediamover.it