MITO sui canali digitali con la nuova piattaforma per l'orientamento agli studenti e la consulenza di Octo_Net

Buoni i risultati della campagna sui social media per il lancio dell'innovativo sistema di orientamento e formazione MITO rivolto a studenti, genitori, insegnanti e orientatori. La seconda fase parte ora con attività verso le aziende.

Milano 6 luglio 2020 - E' partita a fine maggio la campagna di comunicazione digital per il lancio della piattaforma MITO, il sistema online di orientamento e formazione che il professor Giorgio Sangiorgi, docente di Psicologia delle Organizzazioni all'Università Mercatorum di Roma e inventore della piattaforma, e la società Selexi hanno messo gratuitamente a disposizione di scuole, università e studenti nella fase di emergenza dovuta al dilagare del Covid 19. Il lancio è stato sostenuto da una campagna realizzata dall'agenzia Octo_Net e sviluppata attraverso la promozione sui principali social network, la partecipazione all'evento Job Meeting 2020 e webinar più mirati all'orientamento. 

Stefano Bazzini, CEO di Selexi afferma: "MITO è un progetto che si è dovuto adattare alla situazione Covid 19. Se nell'epoca pre-virus nella lista delle priorità al numero uno rientravano le aziende, l'emergenza ci ha spinto a concentrare tutti gli sforzi verso le linee dedicate alle scuole, in particolare le medie secondarie. Guidati dall'agenzia Octo_Net abbiamo così messo a punto un servizio completamente gratuito, fruibile dagli studenti, che consente di svolgere percorsi di orientamento direttamente online e una seconda linea più avanzata a pagamento che consente il matching tra il proprio profilo personale e quello lavorativo".

Il concept della creatività sui social media è stato definito pensando a due target differenti: da una parte genitori e studenti e dall'altra insegnanti e orientatori. Nell'ambito della promozione di MITO verso gli studenti è stato realizzato un video per i canali Facebook e https://www.youtube.com/watch?v=O02jAyuk4TQ 

Dal report dei risultati raccolti fra il 28 maggio e il 10 giugno emerge un aumento di circa il 30% degli utenti della piattaforma provenienti dai social media, Facebook e Instagram. I digital media hanno consentito in questa fase di lancio di intercettare una significativa fetta di popolazione, pari a 126mila utenti.

Dal punto di vista delle caratteristiche dei target, la campagna adv su Facebook ha dimostrato un maggior interesse da parte del pubblico femminile e di giovani fra 18 e 24 anni d'età (40%). Un altro aspetto interessante è l'efficacia di Instagram dal quale è stato generato più del 65% delle conversioni (rispetto al 34,8% di Facebook). Un risultato da collegare alla maggior presenza di studenti, target primario della campagna, su Instagram.

“Il digital è attualmente il media di diffusione per eccellenza sul quale basiamo tutta la nostra strategia di promozione per MITO. Non potendo in questo momento partecipare ad eventi outdoor di settore, escludiamo i canali OOH, sebbene siano già in agenda come supporto ad attività BTL locali presso atenei o altri eventi, in attesa che la situazione si sblocchi completamente per tornare alla normalità”, dice Michele Campagnoni, CEO e Direttore Creativo dell'Agenzia Octo_Net

Tra i progetti che saranno realizzati a breve, la distribuzione della piattaforma MITO alle aziende, quale nuovo e funzionale strumento utile in diversi processi di gestione del personale, dal recruiting all'assessment. In questo caso la comunicazione si rivolgerà, anche attraverso un nuovo spot video per i canali digital, a una molteplicità di target che spazia dalle PMI, alle grandi organizzazioni, da chi gestisce i concorsi statali alle aziende di somministrazione e placement.

www.mitonline.it

Mediamover

Mediamover è un marchio Elle Gemini
© 2020 Elle Gemini


 C.na San Giuseppe, 58
 20882 Bellusco (MB)
Mob. 340 2893068
info@mediamover.it
PIVA 07602130960

 

lusaleone

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.