Affiliati Mail Boxes Etc. da  un anno e mezzo circa, già pronti ad aprire il 3° Centro Servizi MBE in Campania

Affrontare la crisi con il Franchising: l'esperienza di una coppia che, in piena pandemia, apre in Campania due Centri MBE ed ha in cantiere anche una terza apertura.

 È stato inaugurato di recente a San Giuseppe Vesuviano (NA) un nuovo Centro Servizi Mail Boxes Etc. (MBE) specializzato in spedizioni, logistica, soluzioni per l'e-commerce, stampa e marketing per piccole e medie imprese e clienti al dettaglio. Un segnale positivo anche in Campania in un momento in cui l'emergenza Covid ha messo in ginocchio gran parte dell'economia nazionale. In tale contesto, il comparto delle spedizioni e il modello del franchising emergono in controtendenza come ambiti in grado di creare opportunità occupazionali, ancora più importanti in aree geografiche in cui il lavoro è un tema costantemente al centro del dibattito. 

Il Centro MBE di San Giuseppe Vesuviano nasce per iniziativa di Michele Avino e della moglie Rossella Marone, imprenditori che hanno scelto il franchising MBE dopo aver maturato la loro esperienza nella distribuzione informatica e nella vendita online su alcuni dei principali e-commerce e marketplace. Prima di questo passo i due imprenditori avevano già scelto di aprire il loro primo Centro MBE a Cava de' Tirreni in piena pandemia nel febbraio 2020. L'esordio, cominciato in salita, si è contraddistinto sia per il supporto alle attività dei negozi del quartiere, sia per l'assistenza logistica ai privati in seguito alla forte richiesta dal nord del nostro Paese di prodotti come mascherine e gel per le mani, inizialmente difficili da reperire, che le persone si preoccupavano di far recapitare ai propri cari.

Ora, dopo un anno e sulla scia dei buoni risultati conseguiti con il primo Centro MBE, Michele e Rossella diventano Multi-Affiliati MBE e raddoppiano con il nuovo Centro di San Giuseppe Vesuviano, dove le spedizioni e i servizi tipici MBE sono molto richiesti sia da clienti business, legati al polo tessile che qui è un punto di riferimento importante per l'economia locale, sia da privati. Riguardo a quest'ultimo segmento di clientela, le condizioni create dalla pandemia e il conseguente cambiamento degli stili di vita hanno generato un importante aumento di richieste di spedizioni verso il nord Italia e l'estero ad amici, figli o parenti lontani dalla famiglia e dai paesi di origine.

"La capacità di andare incontro alle esigenze dei privati, di soddisfare le loro specifiche esigenze, di garantire un servizio affidabile come la spedizione sicura di prodotti fragili o di valore grazie ad imballi speciali ci ha consentito di ottenere risultati anche superiori rispetto a quelli  finora ottenuti presso il segmento business." - afferma Michele - "Il sostegno di un Network globale come MBE, con una grande esperienza e una rete capillare con numerose basi in Europa e nel mondo, ha fatto il resto per la riuscita della nostra impresa, permettendo di offrire un servizio puntuale anche nelle città che hanno attraversato le fasi più complicate.".

Oggi le persone impiegate nei due Centri MBE di Cava de' Tirreni e di San Giuseppe Vesuviano sono sette, inclusi i titolari. Per l'apertura del nuovo Centro Servizi di San Giuseppe Vesuviano sono state formate due persone, attraversi corsi che la Sede Centrale MBE di Milano ha organizzato in streaming, assicurando la continuità delle attività, per i suoi Affiliati in tutta Italia.

 

La motivazione è alta, tanto che Michele e Rossella si preparano già alla terza apertura a Pompei, nella zona degli scavi, entro la fine del 2021. 

Mediamover

Mediamover è un marchio Elle Gemini
© 2021 Elle Gemini


 C.na San Giuseppe, 58
 20882 Bellusco (MB)
Mob. 340 2893068
info@mediamover.it
PIVA 07602130960

 

lusaleone

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.